Menù

Menù

lunedì 8 dicembre 2014

CROSTATA MILLE-FRUTTI con FROLLA di FARRO, AVENA e GRANO SARACENO

Questa crostata con frutti di bosco è estremamente leggera! 

Ingredienti (per la frolla): 
  • 250 gr farina di farro 
  • 125 gr farina di grano saraceno
  • 125 gr farina d'avena 
  • 140 gr olio di mais 
  • 125 gr acqua 
  • 250 gr zucchero di canna 
  •      1 busta di vanillina  
  • zest di 1 arancia 
  •      8 gr lievito in polvere (1/2 bustina, solitamente) 
  • frutti di bosco assortiti a vostro gusto 
  • zucchero a velo q.b. 
Ingredienti (per la crema pasticcera):
  • 500 gr latte di soia 
  • 160 gr zucchero semolato (o di canna, a discrezione) 
  • 125 gr tuorli 
  • 25/28 gr farina  
  • aroma a scelta (bacca di vaniglia, scorza di limone o arancia, vanillina, ecc...)

Procedimento

Preparate almeno 5 ore prima la crema pasticcera! 
Mettete a bollire il latte di soia 
Nel frattempo, in un padellino capiente a parte mescolate lo zucchero con la farina ed unite subito dopo i tuorli
Miscelate il tutto con una frusta manuale fino ad ottenere un composto giallastro e spumoso 
Quando il latte bolle, mettete il composto ottenuto sul fuoco (fiamma bassa) e verstatevi a filo il latte continuando a mescolare
Lasciate bollire per 10 min. circa, mettendo la fiamma alla potenza medio/alta (non smettete mai di mescolare!!) 
Spegnete il fornello, togliete la crema dal fuoco, aggiungete l'aroma scelto, mescolate per amalgamare e lasciatela raffreddare coprendola con della pellicola trasparente a contatto
  
Procedete quindi con la frolla che dovrete preparare la sera prima! 
Mescolate l'acqua con lo zucchero 
Aggiungete il lievito e l'olio continuando a miscelare energicamente con una frusta manuale (o anche meccanica) 


Setacciate le tre farine insieme ed incorporatele, poco per volta, al composto liquido
Aggiungete la vanillina, la scorza d'arancia ed impastate il tutto con l'aiuto di una planetaria 



Quando le farine saranno ben amalgamate alla parte liquida, raggruppate l'impasto sul fondo del contenitore della planetaria 



Prendete quindi un piatto fondo e disponetevi sopra a croce due fogli di pellicola trasparente


Rovesciatevi nel centro, all'interno dunque del piatto, il composto e compattatelo bene 


 Avvolgetelo dunque con la pellicola che ripiegherete su se stessa, per formare un pacchetto



Riponete la frolla in frigorifero per almeno una notte intera

L'indomani riprendetela, togliete la pellicola e rovesciatela su un foglio di carta forno 
Coprite il panetto con un altro foglio di carta forno e tirate la frolla col mattarello fino all'altezza di 5 mm 




Aiutandovi col foglio di carta sul quale avete appoggiato il disco di frolla, adagiatela nella tortiera e ritagliate la pasta in eccesso, premendo sul bordo della tortiera 


Esercitate delle leggere pressioni con i polpastrelli del pollice nelle scanalature del bordo della tortiera 


Quindi, bucherellate sia il fondo che il bordo della frolla con i lembi di una forchetta



 Rimuovete ora anche la carta in esubero



Infornate a 180° C per 30 min. almeno (avendo cura di controllarne sempre il grado di cottura che, come sapete, dipende sempre un po' dal tipo di forno che avete) 

A cottura ultimata, togliete la frolla dal forno e rovesciatela, dapprima su un vassoio temporaneo e subito dopo sul vassoio che utilizzerete per servirla 


 Quando è ancora calda spolveratene subito i bordi con lo zucchero a velo (in modo che poi lo zucchero non si tolga più quando si sarà raffreddata!)





Lasciatela dunque raffreddare per 2 ore ca. 
Quindi, riempitela con la crema pasticcera


Decoratela in fine con i frutti di bosco (che avrete pulito e preparato in precedenza)
Perciò, "enjoy it" !! 



Smacks









Nessun commento:

Posta un commento