Menù

Menù

lunedì 20 ottobre 2014

CREMA PASTICCERA

Questa è la ricetta che utilizzo per la mia crema pasticcera 
Non mi delude mai... 


Ingredienti (2 strati da 24 cm)
  •  1000 gr latte fresco 
  •     325 gr zucchero semolato 
  •     250 gr tuorli 
  •       50/55 gr farina 
  • buccia di 1 limone (non trattato), o altro aroma a scelta ...


Procedimento

Mettete a bollire il latte 

Nel frattempo, mescolate in un pentolino a parte (abbastanza capiente ed a bordi medio-alti) la farina con lo zucchero 

Aggiugete i tuorli a questa miscela e continuate a mescolare 

Sul composto ottenuto, versate a filo il latte bollente e continuate a mescolare con una frusta manuale

Aggiungete quindi la buccia del limone 

Lasciate cuocere il tutto per altri 5/7 min. almeno (la crema deve sobbollire...), in modo che la farina si cuocia bene : eviterete in questo modo quel fastidioso retrogusto farinoso che alcune creme casalinghe hanno... 

A questo punto, toglietela dal fuoco 
Se avete scelto un aroma diverso dalla buccia di limone, aggiungetelo in questo momento (giù dal fuoco ...

Lasciate quindi raffreddare la crema a temperatura ambiente per 2 ore almeno


Potete consumarla come dessert a fine pasto ... scelta raffinata, in questo caso, direi! 





Se non la utilizzate in giornata, potete conservarla in frigorifero per un'intera notte, coperta con della pellicola trasparente a contatto per evitare la formazione di quello strato lucido sulla superficie

Il giorno successivo, potrete utilizzarla così, liscia, come base per crostate o come farcitura di torte lievitate 




Oppure, in alternativa, potrete montarla con una planetaria o anche con una frusta elettrica per farle incorporare aria e gonfiarla : questo ovviamente nel caso vogliate spararla come frosting con la sac-à-poche o come riempitivo di pasticceria mignon



Comunque la servirete, sarà un successo! 
Buon lavoro
Fulvia









 

Nessun commento:

Posta un commento