Menù

Menù

lunedì 15 settembre 2014

HAMBURGER di SOIA, ZUCCHINE e FARINA di CECI

Ragazzi, 

oggi ... voglia di cucina biologica!!! 

Ho preparato degli hamburger di soia 
Sono abbastanza veloci da preparare e si possono, volendo, anche surgelare per poterli conservare più a lungo ed utilizzarli in seguito 

Ingredienti (15 pezzi ca.)
  • 300 gr fiocchi di soia 
  • 4 zucchine medie 
  • 4 cucchiai farina di soia
  • 4 cucchiai farina di ceci 
  • sale e pepe q.b. 
  • 2 dadi biologici
  • coppa-pasta tondo (per formare gli hamburger) 
  • olio EVO (per la cottura) 
Come sostituto dell'uovo :
  • 36 gr lecitina di soia 
  • 86 gr acqua 
  • 36 gr olio EVO 

Procedimento

Fate bollire i fiocchi di soia in abbondante acqua con i 2 dadi biologici per 20 min.(il dado biologico è tendenzialmente meno saporito di quello industriale, quindi vi consiglio di metterne anche un paio, se non volete che restino troppo insipidi!)
Quindi, scolateli e lasciateli da parte all'interno di un colapasta in modo che perdano proprio tutta quanta l'acqua 

Nel frattempo, lessate le zucchine in poca acqua salata 
Quindi, scolatele e schiacciatele (per far uscire l'acqua) con uno schiacciapatate 
Mettete le zucchine scolate e schiacciate all'interno di un recipiente stretto ed a bordi alti e frullatele con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea 


Recuperate i fiocchi di soia e versateli in un contenitore abbastanza ampio 


Salate e pepate a vostro piacimento ed unite la purea di zucchine 


Iniziate ad amalgamarli ed, un cucchiaio alla volta, unite anche le farine (alternando quella di soia a quella di ceci) 

Preparate ora l'uovo "vegano" : fate bollire pochi minuti la lecitina di soia con l'acqua e l'olio, continuando a mischiare energicamente con una frusta a mano, finché non otterrete una crema della consistenza della maionese 
Unitela dunque al composto e continuate ad amalgamare il tutto 

Raggruppate il composto in una ciotola, copritelo con della pellicola a contatto e riponetelo in frigorifero per qualche ora (io lo lascio anche un'intera notte) in modo che si asciughi, si compatti bene e si stabilizzi per la prossima fase

Trascorso il tempo che avrete scelto, prelevate di volta in volta piccole quantità di composto e formate dei medaglioni (aiutandovi col coppa-pasta)  

Disponeteli su una teglia ricoperta con della carta da forno e metteteli in freezer da dove li preleverete al momento dell'uso 


Quando dovrete cucinarli, toglieteli 15 min. prima dal congelatore e cuoceteli in una padella antiaderente bagnata con un filo d'olio EVO 
Cercate di utilizzare per i primi minuti della cottura il fuoco vivace e girateli su entrambi i lati, in modo che intorno all'hamburger si formi subito una patina dorata e croccante che eviterà al medaglione di sfaldarsi 
Fatelo quindi cuocere comunque giusto pochi istanti... non serve cuocerlo troppo (dato che gli ingredienti utilizzati sono già tutti cotti in precedenza) 

Serviteli ben caldi! 

Purtroppo, al momento non ho una fotografia dell'impiattamento perchè quelli che ho utilizzato per redarre questa ricetta li ho preparati per mia madre e non li ho cotti al momento!!! 

Non appena riuscirò, vi posterò anche un'immagine per mostrarvi come si possono presentare impiattati 

Intanto, vi auguro buon appetito ... 
Fatemi sapere come li avete trovati ! 

Smack 
Fù  












Nessun commento:

Posta un commento